Chirofisiogen Center la prima struttura sanitaria privata con Risonanza Magnetica da 3 Tesla

L’intervista al manager, Alessio Brugnoni

A cura di Serena Santagata

 

L’Istituto Diagnostico Chirofisiogen Center di Perugia è la prima struttura sanitaria privata accreditata e convenzionata della Regione Umbria ad installare una Risonanza Magnetica PHILIPS ELITION da 3 Tesla, potente macchinario che consente, non solo l’acquisizione di immagini ad altissimo livello qualitativo, ma anche di effettuare una migliore analisi della funzionalità degli organi, oltre a studi avanzati nell’ambito di Rm cardio, Rm della mammella e Rm della prostata.
Alessio Brugnoni, manager del Brugnoni Group Sanità, ci illustra le caratteristiche.

 

Ci può illustrare le caratteristiche del nuovo macchinario?

 

Certamente. Innanzitutto, il Tesla (T) è l’unità di misura che quantifica la forza di un campo magnetico.

Le nuove RM da 3 Tesla hanno un campo quindi doppio rispetto alle apparecchiature da 1,5 Tesla e fino a 10 volte la potenza delle apparecchiature a basso campo. Di conseguenza, l’aumento del dettaglio anatomico, il miglioramento nella pulizia del segnale rilevato e la velocizzazione dei tempi di acquisizione sono solo alcuni dei vantaggi apportati da questa tecnologia.

Sono infatti finalmente realizzabili alcune tecniche di acquisizione, come per esempio gli studi di Trattografia, Diffusione ad alta risoluzione, Perfusione cerebrale o Studi di attivazione funzionale o ancora la Spettroscopia, che con apparecchiature a minor potenza forniscono risultati meno precisi.

Pertanto, grazie a tali caratteristiche, questa tecnologia – prima utilizzata solo dai centri di ricerca ma oggi a disposizione anche della pratica clinica e diagnostica di routine – stabilisce un nuovo standard nell’imaging medicale.

 

Come possiamo, in sostanza, definire tale nuovo standard di imaging medicale?

 

PHILIPS ELITION è un apparecchio unico nel suo genere perché, come anticipato, possiede un campo ultra elevato digitale da 3 Tesla e apporta ancor più benefici sul fronte prestazionale, fornendo scansioni in 2D e 3D di ogni regione anatomica trattata e immagini di eccellente qualità e risoluzione.

In più, ciò avviene ad una velocità fino al 50% più elevata rispetto alle apparecchiature di diagnostica per immagini tradizionali. È dotato inoltre di un software per le tecniche più avanzate in neuroradiologia e per lo studio della mammella, della prostata e del cuore.

 

Se occorre effettuare un esame, allora, quale apparecchiatura è bene scegliere, alla luce delle differenze tra la RM 3 tesla e la RM 1,5 tesla?

 

Da questo punto di vista, raramente il medico richiedente specifica sulla richiesta quale apparecchiatura deve essere utilizzata per l’indagine e, considerata l’enorme variabilità tra i modelli RM presenti nei centri diagnostici, la scelta può essere difficile.

Semplificando al massimo la categorizzazione, esistono potenze di apparecchiature che vanno dai 0,2 Tesla fino ai 3 Tesla, nonché apparecchiature messe in commercio da molti anni e apparecchiature di ultimissima generazione.

In Chirofisiogen Center sono presenti molteplici tecnologie di Risonanza Magnetica: una apparecchiatura ad alto campo da 1 Tesla a magnete aperto, una apparecchiatura ad alto campo da 1,5 Tesla e una apparecchiature a campo ultra elevato da 3 Tesla.

E’ ovvio che la qualità delle immagini, la possibilità di applicare tecniche avanzate e la condizione di esecuzione dell’esame migliorano esponenzialmente con l’aumentare della potenza del magnete e dalla modernità dell’apparecchiatura stessa, proprio per questo le nostre macchine vengono rinnovate al più tardi ogni 5 anni.

 

Relativamente ai costi, vi sono differenze?

 

Genericamente parlando, le macchine da 3 Tesla sono considerate la migliore tecnologia RM ad uso clinico, poiché hanno opzioni avanzate, sequenze speciali e forniscono una qualità di immagine difficilmente ottenibile con gli altri modelli.

È anche ovvio che il costo dell’esame è maggiore per le macchine più potenti e sofisticate (che hanno costi di installazione e mantenimento più elevati), altra differenza che per correttezza vogliamo segnalare.

Ad ogni modo, è importante specificare che la qualità degli esami prodotti da TUTTE le nostre apparecchiature è molto elevata e che non è necessario optare per la macchina top di gamma (basti pensare che in Italia generalmente le apparecchiature da 3 Tesla vengono installate prevalentemente negli ospedali universitari).

Per qualsiasi informazione, comunque, è possibile contattare i nostri operatori tutti i giorni lavorativi dalle 7.00 alle 22.00 al numero telefonico: 0755990131 o visitare il nostro sito internet: www.chirofisiogen.it.

 

Dal punto di vista del paziente, invece, come cambia l’esecuzione dell’esame con la RM 3 Tesla?

 

Chirofisiogen Center ritiene da sempre che la strategia da seguire sia quella della qualità assoluta e che solo così una struttura sanitaria può assicurare al paziente un servizio tempestivo, accurato e, in definitiva, sempre più efficace e apprezzato.

Per questo motivo, con un investimento da due milioni di euro, abbiamo fortemente voluto dotare i nostri medici e la struttura, di un’apparecchiatura eccezionale che rappresenta l’ultima frontiera in fatto di risonanze magnetiche.

La Risonanza Magnetica PHILIPS ELITION da 3 Tesla, rappresenta infatti, uno strumento d’avanguardia che consente non solo di di elevare la qualità delle immagini, ma anche di migliorare l’esperienza dell’esame in sé, soprattutto per i pazienti che presentano problematiche di vario genere. Da un lato, infatti, l’apparecchiatura presenta un tunnel più ampio (70 cm di diametro) e più corto, ma anche più confortevole e adatto a pazienti claustrofobici e ai bambini che spesso affrontano l’esame agitati o impauriti. A questi dettagli, si aggiunge poi un’esperienza visiva in un ambiente piacevole e tranquillizzante, che conforta il paziente durante tutta l’esecuzione dell’esame, rassicurandolo costantemente.

 

Quanto è importante il perseguimento dell’innovazione tecnologica nel settore sanitario?

 

È fondamentale. Le tecnologie in sanità evolvono ad un ritmo sempre più veloce e solo grandi investimenti permettono di rimanere al passo con i tempi.

Noi riteniamo che, con l’istallazione della RM 3 Tesla, stia iniziando una nuova era per gli esami di Risonanza Magnetica ed è con orgoglio che, in Umbria, siamo i primi a mettere a disposizione di tutti i cittadini questa tecnologia avanzatissima, eseguendo esami sia in forma privata che in convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale (S.S.N.).

L’incessante aggiornamento tecnologico e la continua formazione del personale medico ed infermieristico rappresenta uno degli assi strategici per una sanità moderna e all’altezza dei bisogni dei pazienti. È questo, quindi, un nuovo passo avanti per il nostro Gruppo, che continua progressivamente a qualificarsi per restare all’avanguardia a livello regionale e nazionale, e che vuole contribuire a raggiungere nuovi traguardi in forte sinergia con la sanità pubblica regionale.

Grazie alla RM 3 Tesla, la sanità della Regione Umbria può, quindi assicurare diagnosi sempre più tempestive e accurate. Non possiamo che essere profondamente orgogliosi di questo percorso che stiamo portando avanti, per migliorare ancora di più i livelli, già alti, di servizi e prestazioni.

 

 

 

Alessio Brugnoni

 

Business Manager Healthcare Brugnoni Group Sanità

 

 


 

Per saperne di più e prenotare la tua prossima visita consulta il nostro sito

Mag 12
Tumori cutanei: prevenire e curare si può

La pelle è un organo corporeo alla stregua di tutti gli altri, come fegato, rene,…

Mag 03
Chirofisiogen Center la prima struttura sanitaria privata con Risonanza Magnetica da 3 Tesla

L’intervista al manager, Alessio Brugnoni A cura di Serena Santagata  …

Apr 22
TC del cuore: come funziona e per chi è indicata?

Infarto del miocardio e cardiopatia ischemica sono ad oggi la principale causa di…