Aggiornamenti coronavirus Umbria

In questa pagina vengono riportati gli aggiornamenti quotidiani sull’attuale emergenza coronavirus (COVID19) nella nostra Regione, l’Umbria. 

Vengono inoltre riportate anche  le nuove disposizioni adottate dal Brugnoni Group Sanità, e dai nostri centri, per garantire la sicurezza e la salute di tutti i pazienti e del personale impiegato.  

Tutti i dati vengono costantemente aggiornati per fornire una risposta quanto mai pronta ad ogni nuova necessità.

 

Aggiornamenti quotidiani sull’attuale emergenza sanitaria

In collaborazione con Weedea | Communication & Coding Lab, nostro partner tecnologico, riportiamo di seguito gli aggiornamenti quotidiani legati al coronavirus (COVID19) nella nostra regione.

I dati sono la rappresentazione grafica di quelli forniti giornalmente dalla Protezione Civile. L’aggiornamento degli stessi viene effettuato tutti i giorni a mezzanotte, per questo tutti i dati riportati si riferiscono alla giornata precedente.

Raccomandazioni sanitarie

 

Il Brugnoni Group Sanità ha aggiornato le norme di accesso alle strutture, per garantire a pazienti e operatori la massima sicurezza nei confronti del coronavirus.

Garantiamo il servizio sanitario ma vi ricordiamo di seguire le nostre raccomandazioni:

  •  Presentati in struttura senza accompagnatore e muniti di mascherina protettiva
  • Se manifesti sintomi quali TOSSE, FEBBRE o DISPNEA non possiamo eseguire il tuo esame e non puoi accedere al centro. Contatta il tuo medico o i numeri per l’emergenza
  • Se manifesti i sintomi della TOSSE è obbligatorio l’utilizzo della mascherina protettiva per venire in struttura
  • Per evitare la diffusione del virus non si effettuano RX torace e TAC torace

 

Esami in convenzione con il S.S.N. 

Data l’attuale situazione, fino al 30 aprile 2020in Chirofisiogen Center, Protos Centro Diagnostico e Centro Medico La Quintana, si possono eseguire in convenzione con il S.S.N. (Servizio Sanitario Nazionale) esami diagnostici secondo le priorità indicate nell’impegnativa del medico curante: 

  • PRIORITÀ U (urgente – entro 72h)
  • PRIORITÀ B (a 10 giorni)